OPen ARChaeology


Mind is like a parachute, it works best when opened.
(attributed to Sir Thomas Robert Dewar, Albert Einstein, Frank Zappa)

Il progetto OpArc (OPen ARChaeology) è nato nell'estate 2003. Il suo obbiettivo principale consiste nell'applicare la “filosofia” del FOSS (Free Open Source Software) all'archeologia. In altre parole, l'idea di base è quella di condividere software (strumenti), know-how (conoscenza), idee (ricerca) e dati, per una migliore e più rapida evoluzione della disciplina archeologica. Dal progetto principale sono in seguito nati molti altri sottoprogetti.

ArcheOS

archeos screenshot

ArcheOS nasce nell'ambito del progetto OpArc (Open ARChaeology), svilluppato dall'Arc-Team nell'estate del 2003. La sua prima versione (Akhenaton) è stata presentata ufficialmente al workshop ”Kulturelles Erbe und Neue Technologien” tenutosi a Vienna nel novembre 2005. Una seconda versione (1.1), aggiornata e in parte riveduta, è stata rilasciata in concomitanza con il workshop ”Open source, Free software e Open formats nei processi di ricerca archeologica” (Grosseto, maggio 2006).Dal 2006 ArcheOS viene impiegato come sistema operativo ufficiale della campagna archeologica ad Aramus (Armenia), condotta dall'Università di Innsbruck in associazione all'Università di Yerevan. Per la versione 2 (Sargon) e per la 3 (Xenophon) si è effettuata una migrazione dal sistema PcLinuxOS a Kubuntu.
La versione 5 (Theodoric), a cui si sta lavorando, sarà basata su Debian. ArcheOS è basato sulla distribuzione GNU/Linux Debian. Tra le sue caratteristiche principali vi è la possibilità di poter essere utilizzato on the fly, inserendolo nel lettore DVD prima dell'accensione del computer. In questo caso non verrà installato nulla sull'hard disk, ma l'intero sistema verrà fatto girare semplicemente utilizzando la memoria RAM del PC. Al termine della sessione di lavoro il computer tornerà al vecchio sistema operativo senza nessuna modifica. Questo genere di utilizzo è indicato soprattutto per testare la distribuzione che, nel caso soddisfi l'utente, potrà essere installata. Attualmente l'interfaccia grafica utilizzata è KDE, ed è quindi provvista del proprio menù, attraverso il quale è possibile accedere ai vari software. Lo speciale menù Archaeology, consente invece di avviare i software utilizzabili in campo archeologico.

Link al progetto

Python Photogrammetry Toolbox GUI

ppt gui screenshot

The modern techniques of Structure from Motion (SfM) and Image-Based Modelling (IBM) open new prospective in the field of archaeological documentation, ensuring to everybody a simple and accurate way to record three-dimensional data. Python Photogrammetry Toolbox GUI is a user-frendly grafical interface for the Python Photogrammetry Toolbox suite (website), which is develope by Pierre Moulon. It helps to faster run Bundler, CMVS and PMVS2 through three python script: RunBundler, RunCMVS and RunPMVS.
License: Gnu Public License (GPL v.3)
Operating Sistem: Linux and Windows.

More info ...

Digital Archaeological Documentation

Digital Archaeology Documentation Project

Digital Archaeological Documentation's aim is to write tutorials to help the users with Free and Open Source Software in archaeology. The tutorials are based on ArcheOS. This project is born from the collaboration between the University of Innsbruck (Ancient and Nearest History) and Arc-Team s.n.c.
Lo scopo del progetto Digital Archaeological Documentation è quello di scrivere una serie di tutorial che aiutino gli utenti ad utilizzare software Libero e Open Source in archeologia. I tutorial si basano sui programmi contenuti in ArcheOS. Questo progetto é frutto di una collaborazione tra l'Università di Innsbruck (Dipartimento di Storia Antica e Orientalistica) e Arc-Team s.a.s.

Link al progetto | Scheda d'approfondimento

Open Hardware

Open Hardware's aim is to test open source hardware in archaeology and , eventually, to improve them. Lo scopo del progetto Open Hardware è di testare hardware open source in archeologia e, eventualmente, di migliorarlo.

Open Software

Open Software's aim is to realize free and open source software. Lo scopo del progetto Open Software è di realizzare nuovo software Free and Open Source.

Open Library

The Open Library project's aim is to share publications (articles, posters, etc…) with open licences (FDL or CC). Lo scopo del progetto Open Library è di condividere pubblicazioni (articoli, poster, ecc…) con licenze libere (FDL o CC).

 

Sei davvero sicuro di voler eliminare questo record?

Eliminando una scheda i dati non potranno essere più recuperati